CHI SIAMO

CONSORZIO DI TUTELA OLIO GARDA DOP

Cultura della qualità significa estendere un progetto al di là della spremitura e dell’imbottigliamento, significa conoscere e preservare l’ambiente, tramandare un sistema di produzione che garantisca al consumatore finale, attraverso controlli rigorosi e certificati, di acquistare il vero olio Garda DOP. Con queste intenzioni nasce il Consorzio di Tutela dell’Olio Garda DOP, che unisce i produttori e gli operatori della filiera di tre regioni: Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto e quattro province Brescia, Mantova, Trento e Verona. Tra i compiti del Consorzio c’è quello di vigilare sul corretto uso del logo della denominazione nonché di tutelare e salvaguardare la DOP “Garda” da abusi, atti di concorrenza sleale, contraffazioni e uso improprio della denominazione. Non solo. Il Consorzio si occupa di valorizzare questa produzione, anche attraverso la promozione, diffusione e conoscenza della DOP “Garda”.

L’OLIO GARDA DOP

L’olio del Garda è apprezzato dai consumatori per il gusto delicato, equilibrato ed armonico e per un leggero e tipico retrogusto di mandorla che lo rendono unico nel suo genere e facilmente riconoscibile tra altri oli d’Italia DOP. Il colore va dal verde al giallo più o meno intensi, il profumo è fruttato medio o leggero. Tra le cultivar più diffuse per la sua produzione: Casaliva, Frantoio e Leccino. In cucina può essere utilizzato sia a crudo sia in cottura e, grazie al suo gusto delicato e fragrante, si abbina a molti piatti, come ricette a base di pesce di lago, ma anche carni, carpacci, dicarne e di pesce, carne salada, pinzimoni, verdure cotte e crude, salse, bruschette e a formaggi magri o stracchino. Eccellente per preparare dolci, abbinato al cioccolato, e per sorbetti e gelato.